subscribe: Posts | Comments | Email

Biancaneve

0 comments

Un film di Tarsem Singh. Con Julia Roberts, Lily Collins, Armie Hammer, Nathan Lane, Mare Winningham. Titolo originale Mirror Mirror. Fantastico, durata 105 min. – USA 2012.

 

TRAMA: la fiaba dei fratelli Grimm, rivisitata, risente dei tempi e ci regala una Biancaneve coraggiosa, curiosa, indipendente e un po’ ribelle. Rimasta senza padre, a causa dei malefici della matrigna Julia Roberts, Biancaneve cresce relegata nelle stanze del castello. Raggiunta la maggiore età, però, decide di scappare per vedere il mondo. Scoprirà un reame allo stremo, dove la povertà regna sovrana, a causa delle tasse imposte dalla regina, che sperpera denaro, tanto che ormai neppure i suoi sudditi sono in grado di sostenere i suoi livelli di spesa.

Per questo la matrigna, grazie anche all’aiuto del fidato specchio, aspira a diventare la moglie del principe Alcott, o meglio aspira al suo patrimonio,  ma dovrà vedersela con Biancaneve: determinata a conquistarsi l’amore del principe ( per la verità un po’ farloccone), con uno spirito degno di Robin Hood e grazie all’aiuto un po’ inconsapevole dei nani, che tutto sono fuorché deliziosi e indifesi, restituirà il denaro al popolo e combatterà per l’amore e per il regno.

E DOPO PARLIAMO: della necessità per poter crescere di fare come Biancaneve e uscire fuori a guardare il mondo con i propri occhi e trovare un proprio punto di vista, anche se la mamma non è la matrigna cattiva di Biancaneve; di coraggio; di ingiustizie e povertà; di invidia e gelosia; del fatto che le azioni malvagie hanno sempre delle conseguenze e prima o poi viene presentato il conto.

NOTE: questa versione cinematografica è divertente e offre un’interpretazione diversa della favola, così come siamo abituati a conoscerla, pur non discostandosi troppo dall’originale nell’essenza. Soddisfa grandi e piccini perché rispetta i canoni di una commedia sentimentale, pur essendo una favola tradizionale. Perfetta per una visione madre-figlia.

CURIOSITA’: Sam Claflin, che aveva fatto il provino per il ruolo del Principe Alcott in questo film, interpretato invece da Armie Hammer, ha dato vita al personaggio del principe nel progetto rivale, Biancaneve e il cacciatore.

 

Simona Rivelli. Scrittrice, autrice, blogger (scriveremirendefelice.it)

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *