subscribe: Posts | Comments | Email

L’età d’oro

0 comments

Un film di Emanuela Piovano. Con Laura Morante, Dil Gabriele Dell’Aiera, Gigio Alberti, Eugenia Costantini, Pietro De Silva. Drammatico, durata 94 min. – Italia 2015. – Bolero Film uscita giovedì 7 aprile 2016.

Ispirato alla storia di Annabella Miscuglio, il film racconta della vita di Arabella, una regista appassionata, del suo conflitto con il figlio, che l’avrebbe voluta “più normale”, ma soprattutto di un certo modo di fare cinema, con entusiasmo e dedizione, come frutto di un’esperienza condivisa.

Se nella realtà Annabella Miscuglio fu fra i fondatori nei tardi anni sessanta di Filmstudio a Roma, uno spazio in cui proiettare cinema di qualità, nel film Arabella ha una sua piccola, suggestiva arena in Puglia, a Monopoli. _DSC7350_LetàDoro©FrancescaFago

Allo stesso modo della biografia reale, la protagonista è autrice di AAA offresi, un film documentario sulla prostituzione, che la censura non permise mai di proiettare (molta risonanza ebbe, invece, “Processo per stupro”, alla cui realizzazione prese parte), ma mentre nella finzione cinematografica questo episodio segna la fine della sua carriera, nella realtà Annabella Miscuglio ha continuato a lavorare per la Rai.

Un film in bilico tra fiction e documentario, che potrà appassionare chi quel periodo, fatto di collettivi e femminismo, pieno di speranze, lo ha vissuto veramente e incuriosire chi non ne ha preso parte.

Con un’avvertenza: la narrazione è molto lenta e, talora, complicata, per cui, pur non avendo specifiche controindicazioni (al massimo si parla del film sulla prostituzione), non è adatto a tutti.

Simona Rivelli, scrittrice, autrice, blogger

 

 

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *