0

La torta di Vianne

Vianne è la protagonista del romanzo Chocolat,  che ha ispirato l’omonimo film, e utilizza ricette inedite di cioccolato, ispirate dalla gastronomia atzeca e tramandate da madre in figlia, per dare ai cittadini di Lansquenet, il paesino dove ha aperto la sua cioccolateria, felicità e risvegliare sentimenti ormai sopiti.

Ecco la ricetta da provare: perché i sentimenti se sopiti vanno risvegliati e se già svegli… mantenuti, coltivati, nutriti e coccolati!

 

Per preparare questa torta occorrono:

 

ingredienti

(per 6 persone)    125 g burro, a temperatura ambiente

Foto Elle.it

150 g zucchero
2 uova
200 g cioccolato fondente
1 cucchiaio Cointreau
1 cucchiaio di buccia di arancia finemente grattugiata
220 g farina
2 cucchiai cacao amaro
1 busta lievito in polvere
250 ml latte         +

per la copertura    250 g cioccolato fondente
375 ml panna

tempo                                – 40 minuti per la preparazione

cottura                             – 40/45 minuti a 180°

 

Come procedere:

Riscaldate il forno a 180° gradi.
Aggiungete alle uova, il burro , che avrete ridotto in crema insieme allo zucchero, mescolando grazie all’aiuto di un frullino elettrico, poi il cioccolato fuso ancora tiepido e, infine, il Cointreau e la buccia di arancia grattugiata.
Dopo averli passati al setaccio, incorporate la farina col cacao e il lievito, alternando con il latte. Versate il tutto in una tortiera di circa 25 cm di diametro, che avrete imburrato prima e infornate per 40 minuti.

Controllate, inserendo uno stuzzicadenti al centro del dolce,  che la torta sia cotta prima di sfornare (lo stuzzicadenti dovrà uscirne pulito),  quindi rovesciatela e lasciatela raffreddare.
Nel frattempo preparate la copertura, aggiungendo alla panna che avrete messo a scaldare in un pentolino e portato a ebollizione, la cioccolata ridotta a pezzetti, finché non avrete ottenuto una morbida crema.

Lasciate intiepidire e, quindi, spalmatela sulla torta (magari fatetevi aiutare dai vostri bambini, che apprezzeranno molto). Buona degustazione!

 

 

 

0 Condivisioni