Sandwich alla sogliola decorati con olive a forma di pinguini
0

Il sandwich del pinguino

Sandwich alla sogliola

 

Nel film I pinguini di Mr Popper, il protagonista nutre le sue adorabili bestiole con sandwich a base di sogliole. Siamo andate a cercare la ricetta, pensando che potrebbe essere una buona idea per far mangiare il pesce ai bambini. Abbiamo poi decorato il tutto con dei pinguini a base di olive e formaggio.

Tempo di preparazione: 30 min

Tempo di cottura: 5 minuti

Tempo totale: 35 min

 

Calorie per porzione: circa 400

 

INGREDIENTI:

sogliole sfilettate: 3
parmigiano grattuggiato: 125 gr.
pangrattato: 85 gr.

farina: 60 gr.
uova: 2
pane in cassetta: 1 pacco
salsa tartara: q.b.
sale: q.b.
olive nere denocciolate: 10
formaggio morbido: q.b.
olio: q.b.
lattuga: q.b.
carota: una


INDICAZIONI:

Per i sandwich: preparare un piatto con la farina, un contenitore con le uova sbattute e salate, un altro piatto con pangrattato e parmigiano mescolato insieme.
Passare i filetti prima nella farina, poi nell’uovo e, infine, nel mix parmigiano-pangrattato.
In una padella scaldare l’olio e friggere i filetti di sogliola.
Togliere i bordi al pane in cassetta. Spalmare la salsa tartara su una fetta di pane, aggiungere qualche foglia di insalata e i filetti di sogliola. Chiudere, quindi, con un’altra fetta e dividere il sandwich a metà. Procedere così fino ad esaurimento filetti di sogliola.
Se non trovate la salsa tartara, potete aggiungere alla maionese un po’ di mostarda di digione, prezzemolo, capperi e cetriolini tritati e succo di limone e dosare gli ingedienti in base ai vostri gusti.

 

Per i pinguini:tagliare verticalmente un oliva nella parte anteriore. Farcire con del formaggio morbido. Noi abbiamo scelto la ricotta di capra. Poggiare l’oliva in verticale su una rondella di carota, a cui avremo tolto un piccolo triangolo, che metteremo da parte per fare il becco.
Appoggiare in orizzontale un’altra oliva sulla sommità di quella farcita con il formaggio e inserire il triangolo della carota nel foro lasciato dal nocciolo, in modo che spunti a mo’ di becco.
Noi abbiamo preparato quattro pinguini, ma voi potete variare il numero in base alla vostra pazienza.

 

Acquista su Amazon.it

0 Condivisioni