0

Il bianco Natale di Topolino

Un film di Tony Craig. USA 2001. Disney. Durata 86 min.

TRAMA: la banda del Topo-club rimane bloccata da una bufera di neve la notte di Natale. Trascorreranno la serata guardando dei cortometraggi Disney nel tentativo di risvegliare in Paperino lo Spirito del Natale.
Il primo film che verrà proiettato sarà Giochi sulla neve, nel quale Qui, Quo e Qua faranno i dispetti al povero zio Paperino.
Poi è il turno de Il principe schiaccianoci, la classica fiaba resa celebre dalle musiche di Pëtr Il’ič Čajkovskij, in cui una Maria-Minnie, danza col principe Schiaccianoci-Topolino, regalatole dallo zio Dossenmajer- Pico de Paperis, mentre Paperino interpreta l’insolito ruolo del cattivo Re dei topi.
Il successivo cartone, Gli addobbi della casa di Topolino, vede Topolino e Pluto impegnati ad addobbare la casa per le feste di Natale prima dello scontro con Mortimer.
Infine, Canto di Natale di Topolino, tratto dal romanzo di Charles Dickens, in cui zio Paperone veste i panni di Ebenezer Scrooge, un uomo arido e insensibile al Natale e al proprio prossimo, nonostante l’affetto dimostratogli dal proprio nipote, Paperino e dal suo segretario, Topolino.

E DOPO PARLIAMO: dello spirito del Natale, della gioia di stare insieme, di condividere e scambiarsi i regali; dell’importanza di manifestare a chi ci vuole bene il nostro affetto, di cui il dono non è che un simbolo.

CURIOSITA’: mai ruolo fu più appropriato per zio Paperone, di quello di Ebenezer Scrooge, dal momento che il suo nome in lingua originale è proprio quello di Scrooge Mc Duck.

NOTE: una gradevole raccolta di cortometraggi, che contiene la versione di Canto di Natale in assoluto più adatta ai piccoli.

Simona Rivelli. Scrittrice, autrice, blogger (scriveremirendefelice.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *