1

Lo hobbit – Un viaggio inaspettato

(Nuova Zelanda 2012) – Titolo originale: The Hobbit: an unespected journey – di Peter Jackson con Martin Freeman, Ian McKellen, Elijah Wood, Cate Blanchett, Christopher Lee

 

TRAMA: Tratto dal romanzo “Lo Hobbit”, questo film farà la gioia di tutti coloro che  hanno amato e seguito la saga de “Il Signore degli Anelli”, e che non possono fare a meno, di tanto in tanto, di mettersi – dvd alla mano – davanti al televisore a riguardare l’intera avventura con il cuore sempre trepidante per le sorti della terra di mezzo.

Gli appassionati ritroveranno il regista e gli interpreti che hanno reso grande la trasposizione cinematografica del capolavoro di Tolkien e attraverso questa nuova avventura ( anche questa conterà 3 episodi – siate pronti!!!) scopriranno cosa accadde a Bilbo Baggins prima che consegnasse il fatale anello al nipote Frodo.
Il giovane Bilbo sarà chiamato dal mago Gandalf il Grigio ad accompagnare una compagnia di nani, guidata dal principe Torin Scudodiquercia, nella difficile impresa di riconquistare la terra dei loro padri, Erebor, usurpata da un potente drago, tra mille peripezie, scontri con orchi e lupi mannari, provvidenziali interventi elfici, stregoni, colpi di scena e premonizioni sul futuro della Terra di Mezzo.

E DOPO PARLIAMO: del fatto che la forza di una persona non si misura dalla sua grandezza, anche un “piccoletto” (come Bilbo) può essere chiamato a grandi cose e sconfiggere i pregiudizi nei suoi confronti mettendo in campo astuzia, intelligenza e coraggio.

NOTE: il film è adatto a eagazzi e preadolescenti. Non ci sono scene particolarmente cruente, ma il film non lesina orchi, lupi mannari e altri mostri, rendendolo del tutto inadatto ai bimbi piccoli.

CURIOSITA’: Era il 3 gennaio 1892 quando J.R.R. Tolkien nasceva a Bloemfontein, in Sud Africa. Oggi il creatore della Terra di Mezzo e autore del Signore degli Anelli e dello Hobbit  avrebbe 121 anni.

 

 

 

 

 


 

0 Condivisioni

1 thought on “Lo hobbit – Un viaggio inaspettato”

  1. Bellissimo questo film, pieno di metafore e di bei messaggi, non vedo l’ora di vederlo e rivederlo anche in dvd:-)
    Non ero un’appassionata del Signore degli anelli ma dopo aver visto lo Hobbit me li voglio rivedere tutti, con altri occhi! E poi quando saranno un pò più grandi li proporrò alle mie figlie che ancora non apprezzano il genere

Comments are closed.