0

John Carter

John Carter

Un film diretto da Andrew Stanton. Con Taylor Kitsch: John Carter, Lynn Collins: Dejah Thoris, Willem Dafoe: Tars Tarkas, Thomas Haden Church: Hajus, Samantha Morton: Sola, Dominic West: Sab Than, Polly Walker: Sarkoja, James Purefoy: Kantos Kan, Mark Strong: Matai Shang, Ciarán Hinds: Tardos Mors, Bryan Cranston: Powell, Daryl Sabara: Edgar Rice Burroughs. Fantascienza, Azione, durata 132 min. Stati Uniti 2012. Walt Disney Pictures

 

TRAMA: ispirato al romanzo Sotto le lune di Marte (1916) e al personaggio di John Carter di Marte, ideato da Edgar Rice Burroughs , John Carter, cercatore d’oro e valoroso pluridecorato capitano in fuga dagli indiani e dall’esercito degli Stati Uniti, viene inaspettatamente teletrasportato su Marte, detto subito Barsoom.

Il pianeta è abitato da verdi e barbari alieni alti tre metri guidati da Tars Tarkas che rapiscono John Carter, soprannominandolo Virginia, per le sue straordinarie doti di forza e agilità nel Salto (l’umano terrestre infatti è capace di fare grandi salti grazie alla atmosfera assottigliata rispetto a quella della Terra). Il Capitano John Carter si trova coinvolto nella lotta contro gli uomini rossi di Helium e diventerà il leader di una guerra che divide le due diverse razze che popolano il pianeta: gli alieni guidati da Tars Tarkas e il popolo degli uomini rossi, da secoli in guerra contro Zodanga, appoggiata dai Tern (creature immortali che comandano il destino dei pianeti). L’eroismo del Capitano salverà anche la Regina Dejah Thoris da “una vita di oppressione” per il matrimonio combinato da suo padre a garanzia di salvezza del Popolo degli Uomini Rossi.

Il coraggio, la forza e l’Amore del buon John Carter per la Regina sono gli ingredienti delle fantastiche avventure, combattimenti straordinari e azioni mozzafiato con un finale a sorpresa per il Capitano, che farà di tutto per assicurarsi il suo oro sul pianeta Terra e per ritornare su Marte al fianco della principessa Dejah, dopo aver sconfitto con l’inganno un altro Tern.

Quando ti ho visto, ho pensato che qualcosa di nuovo potesse entrare in questo mondo.

E DOPO PARLIAMO: di possibilità di vita sugli altri pianeti; del sistema solare; di guerre ancestrali fra civiltà per la supremazia; di libertà di scelta; di amore vero e dell’importanza dei sentimenti (ascoltare il Cuore) anche se, come dice la principessa Dejah “Il Cuore è un lusso… e una vita di oppressione non è vita”.

NOTE: Andrew Stanton è famoso per la collaborazione con la Pixar, per la quale ha diretto Alla ricerca di Nemo e WALL•E, per entrambi i quali ha ricevuto l’oscar per il miglior film di animazione, e co-diretto A Bug’s Life – Megaminimondo. Oltre ad aver partecipato a scrivere la sceneggiatura dei film che lo hanno visto impegnato nella regia, ha scritto anche Toy Story – Il mondo dei giocattoli (1995), Toy Story 2 – Woody e Buzz alla riscossa (1999), Monsters & Co. (2001), Toy Story 3 – La grande fuga (2010) e John Carter (2012)

CURIOSITA’: Malgrado l’enorme successo di Alla ricerca di Nemo e Wall E, il film John Carter è stato il più grande flop della storia del cinema, con una perdita di circa 200 milioni di dollari.

 

https://mammealcinema.it/wp-content/uploads/2012/09/no-sex-viol-turp1.jpg

 

0 Condivisioni
Tags: