immagine festa
0

La principessa e il ranocchio

Film statunitense d’animazione della Disney del 2009 con la regia di Ron Clements e John Musker

Trama

La storia si svolge lungo il Mississipi, a New Orleans, la città  del jazz e i protagonisti  di questa favola moderna sono Tiana, una ragazza afromericana  che non sogna il principe azzurro ma di realizzare il suo sogno, che era anche quello di suo padre, di aprire un ristorante e Naveen, un principe diseredato trasformato in ranocchio dal dr. Facilier, uno stregone vodoo.

Scambiando Tiana per una principessa durante una festa da ballo il principe-ranocchio le chiede un bacio per tornare umano ma…sarà lei a trasformarsi a sua volta in una verde ranocchietta e insieme affronteranno un’ esperienza avventurosa nelle paludi intorno alla città, incontrando simpatici personaggi come l’alligatore Louis, che suona la tromba e la lucciola Ray, che con la sua luce guiderà tutti verso la verità. Il tutto accompagnato da musiche, balletti e coreografie fantasiose che rendono gradevole e divertente questa favola moderna.

E dopo parliamo

di amore, di responsabilità, di desideri, di sogni e bisogni, di condivisione e di impegno. Si potrebbe prendere spunto dal film per chiedere ai nostri figli cosa desiderano e poi di cosa hanno bisogno, abituandoli a distinguere i desideri dalle necessità e a focalizzare e stabilire le priorità.

Curiosità

L’alligatore Louis e la lucciola Ray con i loro nomi rappresentano un chiaro omaggio a due grandissimi musicisti: Louis Armstrong e Ray Charles.

NOTE: le musiche originali sono state composte dal premio Oscar (per “Monster & Co”) Randy Newman, che da giovane trascorse molto tempo a New Orleans.

https://mammealcinema.it/wp-content/uploads/2012/09/no-sex-viol-turp1.jpg

Acquista su Amazon.it

 

0 Condivisioni