0

Emotivi anonimi

Un film di Jean-Pierre Améris. Con Benoît Poelvoorde, Isabelle Carré, Lorella Cravotta, Lise Lamétrie, Swann Arlaud. Titolo originale Les émotifs anonymes. Commedia, durata 80 min. – Francia, Belgio 2010. – Lucky Red

 

TRAMA: Angélique è affetta da una insicurezza patologica, che la costringe a non esporsi mai. Ottima cioccolataia, per anni ha operato nell’ombra, creando cioccolatini per una nota pasticceria, a nome di un presunto eremita, e fingendo di essere solo un corriere. Alla morte del proprietario, l’unico a conoscere il suo segreto, si ritrova senza lavoro e, rispondendo ad un annuncio, si ritrova, per un equivoco, a fare la rappresentante per una fabbrica di cioccolatini sull’orlo del fallimento, il cui proprietario Jean-René è affetto dalla stessa patologica insicurezza. Riuscirà Angélique a salvare la fabbrica e a prendere finalmente in mano la propria vita?

Non ho problemi con le donne… Mi terrorizzano!

E DOPO PARLIAMO: di timidezza, ansia e paure e di come superarle: Jean-René è in cura da uno psichiatra che gli suggerisce di volta in volta dei piccoli compiti, di fatto superabili che contribuiscono a dargli fiducia e a fargli comprendere quanto sia importante spingersi oltre proprie paure e i propri limiti; della forza delle proprie passioni e di quanto sia importante seguirle.

NOTE: c’è una scena in cui Angélique ritorna a casa e trova la madre intenta in acrobazie sessuali con un giovane appena conosciuto sul tavolo della sua cucina. Niente nudo comunque.

CURIOSITA’: Secondo quanto affermato dal regista, il film ha il “più lento inseguimento auto della storia del cinema”

 

 

 

Scrittrice, life coach, parent e teen coach. Profilo Linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *